Monthly Archives: June 2012

Creare un bridge per OpenVZ

Brevemente, ecco la procedura per utilizzare OpenVZ attraverso un Bridge Ethernet al posto del NAT standard.

Per prima cosa creiamo il bridge (es. ‘br0‘). Per dettagli sulla procedura vi rimando a Google. Un esempio: su CentOS è necessario creare il file ifcfg-br0 in /etc/sysconfig/.

Successivamente creiamo il file vznet in /etc/vz/:

vim /etc/vz/vznet.conf

e inseriamo

#!/bin/bash
EXTERNAL_SCRIPT="/usr/sbin/vznetaddbr"

Infine è necessario aggiungere il container (già creato, o in fase di creazione) al bridge con il comando:

vzctl set 101 --netif_add eth0,,,,br0 --save

(101 è l’id del container, eth0 è il nome della scheda all’interno del container, br0 è il bridge dell’host)

Riferimenti:

http://wiki.openvz.org/Virtual_Ethernet_device